Parenting e ADHD: alcune strategie utili


Nello scorso articolo abbiamo parlato delle linee guida sull'ADHD, all'interno delle quali viene citata l'importanza di adottare strategie comportamentali efficaci per aiutare i genitori a gestire le difficoltà dei figli, attraverso il Parent Training. Solitamente questo tipo di training viene svolto dal clinico professionista, direttamente con il genitore. Ma come portare avanti queste strategie, quando si è confinati in casa?

Ecco alcuni consigli utili:

1. Mantieni la positività e la motivazione 
Non lasciare che le cose ti abbattano – nessun genitore è perfetto – ricorda che piccoli cambiamenti nella tua genitorialità possono davvero migliorare le cose. Ogni giorno trova tempo e spazio per fare qualche piccola cosa che ti piace. Condividi le tue esperienze con altri genitori!

2.Chiarisci le aspettative 
Concorda regole con tutti i membri della famiglia e assicurati che ciascuno sappia esattamente cosa ci si aspetta da lui. Mantieni delle regole semplici, facili da rispettare, magari scrivendole da qualche parte. I genitori devono essere una squadra, in modo tale che non si crei conflittualità.

3.Costruisci la fiducia
I bambini si agitano se percepiscono incertezza o sperimentano sentimenti di ansia - prenditi del tempo per ascoltarli. Dai ai bambini molti feedback positivi, responsabilizzali affidandogli compiti, per i quali possono ricevere lodi e complimenti. Organizza semplici attività che si possano fare tutti insieme, così da favorire un clima di fiducia.

4. Aiuta il tuo bambino a seguire le istruzioni
Elimina le distrazioni dalle stanze e mantieni un contatto visivo, mentre dai istruzioni semplici. Parla lentamente con frasi brevi e semplici, dando un'istruzione per volta. Sii educato, calmo ma fermo, non implorare l'obbedienza. Il rispetto genera rispetto.

5. Incentiva i comportamenti positivi
Utilizza ricompense per incoraggiare il tuo bambino a seguire le regole, mentre utilizza punizioni solamente come ultima risorsa possibile. Le punizioni possono essere rivolte verso qualcosa a cui il tuo bambino attribuisce molto valore, così da disincentivare solo i comportamenti negativi. Chiarisci subito quali comportamenti verranno premiati e quali puniti, senza entrare in dibattiti. mantieni sempre le promesse e  ogni volta che dai un premio, segnalo da qualche parte, per ricordartelo.

6. Limita i conflitti
Mantieni il tuo bambino occupato, pianificando le attività giorno per giorno, ed evita situazioni che provochino litigi o inneschino un'escalation di comportamenti aggressivi. Distrai il tuo bambino, quando vedi che inizia ad attivarsi troppo, raccontandogli qualche cosa divertente e ingaggiandolo in attività che gli piacciono. Se ti accorgi che stai iniziando a innervosirti, fermati, respira e rifletti prima di agire. La casa deve essere un luogo tranquillo, in cui il tuo bambino possa mantenere la calma e rilassarsi.



Commenti

Post popolari in questo blog

ADHD durante il COVID-19 - NUOVE LINEE GUIDA Europee

Distanti ma vicini ai bambini con disturbi del neurosviluppo.