ADHD & PARENT TRAINING presso il Centro Clinico Italiano: GUIDA PRATICA PER GENITORI



L’ADHD, Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività, può essere un disturbo estremamente invalidante, in quanto rende difficile al bambino che ne è affetto, svolgere positivamente le attività quotidiane, poiché incapace di seguire con attenzione uno stimolo, di rimanere impegnato costantemente in compiti ed attività diverse, con un'alta facilità ad annoiarsi e a stancarsi, presenta una iper- reattività verso gli stimoli ambientali.

Il bambino con ADHD, spesso, è un bambino difficile da gestire e queste difficoltà possono portare i genitori a situazioni di grave stress che rischiano di ripercuotersi negativamente sulle relazioni all’interno della famiglia e quindi di aggravare la sintomatologia di base legata al disturbo. I genitori, di fronte a comportamenti problematici del figlio, si sentono spesso confusi e hanno l’impressione di essere privi di strategie e strumenti utili per stabilire una relazione positiva con il bambino. Gli interventi di Parent Training, PT, sono cicli di incontri di gruppo dedicati ai genitori, volti a sostenerli nelle difficoltà che incontrano quotidianamente con il figlio, con l’obiettivo di migliorare la relazione genitori-figlio attraverso la comprensione e la gestione dei comportamenti problematici. Gli incontri servono a preparare i genitori al cambiamento e aiutandoli a rendere espliciti i pensieri e i comportamenti nei confronti del figlio. Le strategie educative usuali possono infatti non essere sufficienti per i bambini con ADHD, che sono facilmente disorientati dall’organizzazione delle attività quotidiane.

Attraverso il percorso di training il genitore diventa parte attiva nel processo educativo e terapeutico, attraverso l’acquisizione di abilità e nuovi stili educativi relazionali necessari per contrastare situazioni famigliari problematiche e acquisire uno stile genitoriale orientato al problem-solving. Il training crea uno spazio di confronto e di condivisione delle problematiche che più spesso sono presenti nelle famiglie con bambini ADHD. I racconti dovranno facilitare il cambiamento verso posizioni relazionali volte ad affrontare e rinforzare una relazione familiare positiva, portando ad uno stile genitoriale più funzionale. L’operatore, in questo programma, ha il compito di spingere il genitore verso un’analisi più oggettiva delle situazioni vissute, attraverso un’auto-osservazione. L’intervento con i genitori è basato sull’utilizzo di situazioni di vita comune, sull’osservazione del bambino nel suo ambiente naturale e sull’uso di un linguaggio che possa risultare di facile comprensione nel processo terapeutico. Questo rende i genitori maggiormente consapevoli e partecipi del percorso del bambino, anche attraverso misurazioni oggettive del comportamento del figlio in ambito familiare. Il parent training ha anche l’obiettivo di valorizzare l’impegno che ogni genitore mette nel suo ruolo e sostenere il senso di autoefficacia. Il percorso in gruppo garantisce un’interazione e una condivisione comune tra i suoi membri e può essere percepito come meno stigmatizzante. 


Il Centro Clinico Italiano per l’ADHD, una realtà nata dall’esperienza della responsabile, dott.ssa Elena Vlacos, e che si compone di professionisti specializzati nella diagnosi e trattamento dell’ADHD e dei disturbi del comportamento correlati, e propone percorsi di supporto alle famiglie con bambini con problema di disattenzione, iperattività e disturbi comportamentali.


COSA SI IMPARA:


  • A comprendere cos'è l’ADHD e il disturbo del comportamento correlato;
  • Ad utilizzare strumenti e metodi efficaci per creare una relazione fondata sulla collaborazione;
  • A gratificare e a impartire punizioni efficaci;
  • A gestire la propria rabbia e frustrazione quando le cose non vanno come ci si aspetta;
  • A diventare un genitore più efficace e soddisfatto.


MODALITÀ:


  • Il percorso sarà  interamente tenuto online utilizzando una delle piattaforme a disposizione per gli incontri in telemedicina.
  • Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Vlacos Elena, operatrice regionale per il Parent Training, che grazie all’esperienza acquisita in tanti anni di lavoro, ha diverse competenze nell’insegnamento delle strategie più adatte da insegnare.
  • Il Parent Training si articola in 10 incontri con cadenza bimensile, ognuno dei quali con obbiettivi diversi.
  • Il Parent Training non è una psicoterapia di gruppo, ma un corso interattivo, dove il professionista spiega e il genitore ascolta e interviene, confrontandosi con il gruppo.
  • La dimensione di gruppo che aiuta i partecipanti a trovare la solidarietà e la comprensione giusta per aumentare l’efficacia nel proprio ruolo genitoriale.
  • NON è SOLO UNA SCUOLA perché ciò che viene insegnato, viene adattato ai casi specifici che frequentano il percorso.


Il genitore viene guidato nel costruire una nuova opportunità di relazione, riconoscendo attraverso l’ascolto e la vicinanza emotiva le problematicità che il bambino esprime attraverso il suo comportamento disfunzionale. In questo modo il bambino si sentirà accolto e compreso nelle sue difficoltà.


SEI PRONTO A PARTIRE?


Chiamaci o inviaci un whatsapp allo 3407998509 oppure scrivici centroadhd@gmail.com

Visita il nostro sito https://centroclinicoitalianoadhd.it


L'equipe:

Dott.ssa Elena Vlacos 

Dott.ssa Giulia Marsili 

Dott.ssa Francesca Scarpellini 


Articolo scritto da: Centro Clinico Italiano ADHD e disturbi del comportamento

Commenti

Post popolari in questo blog

Parenting e ADHD: alcune strategie utili

ADHD durante il COVID-19 - NUOVE LINEE GUIDA Europee

Distanti ma vicini ai bambini con disturbi del neurosviluppo.